Ultima modifica: 1 Dicembre 2017

Consiglio d’Istituto

Il Consiglio d’Istituto

Il Consiglio d’Istituto è eletto da tutte le componenti della comunità scolastica e resta in carica tre anni.
Esso è costituito di diritto dal

  • Dirigente scolastico;
  • dai rappresentanti
    • eletti degli insegnanti (n.8),
    • dei genitori (n.4),
    • degli alunni (n.4),
    • del personale ATA (n.2).
  • La rappresentanza studentesca è rinnovata annualmente.
  • Il Presidente è eletto all’interno della componente genitori.

Il Consiglio elegge nel suo seno una giunta esecutiva, composta

  • di un docente,
  • del rappresentante del personale ATA,
  • un genitore
  • uno studente.

Della giunta fanno parte di diritto il Dirigente e il Direttore dei servizi generali ed amministrativi.
Il Consiglio di Istituto e la Giunta Esecutiva, attualmente, risultano così costituiti:

Consiglio d’Istituto:

  • Componente Genitori:
    • Sig.VENTURINI Lorenzo
    • Sig. MENCACCI Gianni
    • Sig.SANTINI Giorgio
    • Sig. MATERAZZI Barbara
  • Componente Docenti:
    • CAPITONI Roberta
    • MICHELI Enzo
    • BRUNI Pasquale
    • ROMANELLI Fabrizio
    • PIEGAI Giuseppe
    • TURRONI Giacomo Casadei
  • Componenti Alunni
    • GIANNUZZI  Alessio
    • MANDOLINI Kevin
    • BIANCUCCI Mattia
    • VANNI Claudio
  • Componente Ata
    • PETRUZZI Maurizio
    • FABBRI Roberta
  • Componente personale educativo (voto consultivo)
    • Sig.ra SANSANO Norina
  • Commissione disciplinare (convitto)
    • SIG.ra CONTI Daniela
    • SIG.ra MAGI Fernanda
  • Comitato di garanzia
    • Dirigente scolastico Prof.ssa DELAIMO Salvatrice
    • Docente: BRUNI Pasquale ( docente componente Consiglio d’istituto)
    • Genitore: BETTOLINI Monica
    • ALUNNO: Non Eletto
  • Parlamento regionale
    • Alunno non eletto
  • Consulta Provinciale
    • Alunni non eletti
  • Consulta di valutazione
    • Sig VENTURINI Lorenzo
    • Prof.ssa DELAIMO Salvatrice
    • Prof. MICHELI Enzo
    • Prof.ssa MARRINI Ivana
    • Prof.ssa.MIRRI Paola
    • Alunno: FRANGIOSA Matteo

 

Il Consiglio d’Istituto:

  • definisce gli indirizzi generali in materia educativa e compie le scelte generali di gestione e amministrazione;
  • ha la competenza a decidere in materia economica: programma il bilancio annuale e approva il bilancio consuntivo;
  • adotta il POF elaborato dal Collegio dei docenti: ne verifica la congruenza con gli indirizzi generali e la fattibilità rispetto alle risorse disponibili;
  • determina i criteri di utilizzazione delle risorse finanziarie;
  • adotta il regolamento d’Istituto;
  • delibera l’acquisto delle attrezzature tecnico – scientifiche, dei sussidi didattici, dei materiali di consumo;
  • delibera i criteri relativi alla formazione delle classi, all’adattamento dell’orario delle lezioni, del calendario scolastico e delle attività scolastiche alle condizioni ambientali.

Funzioni

Il consiglio di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al consiglio l’adozione del regolamento interno del circolo o dell’istituto, l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.

Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di classe, ha potere deliberante sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell’offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti.

Inoltre il consiglio di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di classe; esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo, dell’istituto, stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Composizione

Il consiglio di istituto, nelle scuole con popolazione scolastica fino a 500 alunni, è costituito da 14 componenti, di cui 6 rappresentanti del personale docente, uno del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 6 dei genitori degli alunni (ovvero 3 genitori e 3 studenti nelle scuole secondarie di secondo grado), il dirigente scolastico; nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è costituito da 19 componenti, di cui 8 rappresentanti del personale docente, 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 8 rappresentanti dei genitori degli alunni (ovvero 4 genitori e 4 studenti), il dirigente scolastico; il consiglio d’Istituto è presieduto da uno dei membri, eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni.