Ultima modifica: 29 agosto 2015

Nuova ECDL

Informazioni per gli utenti

1 – La Nuova ECDL- Nasce una nuova competenza, la tua

La Nuova ECDL è stata sviluppata per rispondere alle mutate condizioni della realtà tecnologica e informatica e al modo in cui interagiamo con esse.
Una nuova certificazione, ma con solide radici, che offre nuovi moduli e una maggior flessibilità per favorire l’apprendimento continuo.

La Nuova ECDL, annunciata a livello mondiale, segna una svolta importante nel percorso ricco di successi di questo programma di certificazioni concepito nel 1997 dal CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies) di concerto con l’Unione Europea, come programma di certificazione della capacità d’uso del personal computer.

Da allora il programma ECDL ha messo forti radici nel nostro Paese, diventando a livello nazionale e internazionale lo standard riconosciuto per la computer literacy:
• più di 2.000.000 di utenti italiani
• più di 8.000.000 di esami
• più di 1.130.000 certificati ECDL emessi.

Lo scenario digitale a livello mondiale è in profonda ristrutturazione. La straordinaria diffusione di dispositivi mobili, la possibilità di utilizzare applicazioni remote e di memorizzare anche i propri dati in rete, l’uso “sociale” delle tecnologie hanno modificato le connotazioni dei principali attori del mercato e il loro modo di competere.

In questo grande cambiamento il CEPIS, a livello europeo, e le associazioni come AICA, a livello nazionale, che sono fra gli osservatori più attenti delle evoluzioni tecnologiche e del loro impatto sulla società, assumono un ruolo molto importante, supportando l’intera società nella comprensione e nell’adozione “saggia” delle tecnologie informatiche.

La Fondazione ECDL si pone l’obiettivo di favorire un uso competente delle tecnologie informatiche in tutto il mondo, rafforzando gli individui, le organizzazioni e l’intera società attraverso la diffusione di programmi di certificazione di alto valore.
Nel decennio scorso, l’oggetto principale di questo compito poteva abbastanza facilmente essere identificato nella conoscenza e nella capacità d’uso delle principali applicazioni d’ufficio (elaborazione testi, fogli elettronici, presentazioni ecc.).
Le competenze digitali del futuro invece saranno sempre più variegate e flessibili di quelle attuali, e riguarderanno la capacità di usare anche applicazioni semplici in modo disinvolto.

La società moderna ci conduce necessariamente all’apprendimento continuo che, proprio grazie alle tecnologie mobili, non conosce più limiti precisi di spazio e di tempo.

Anche le normative comunitarie e nazionali hanno recepito queste mutazioni. Il Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) è il riferimento per il mutuo riconoscimento delle competenze nell’area comunitaria e il Governo italiano ha recentemente definito le regole del sistema nazionale della certificazione di competenze, tra cui quelle digitali.
L’Agenda Digitale, sostenuta dalla Commissione Europea, è una delle iniziative faro della strategia Horizon 2020 e punta ad avvalersi delle tecnologie digitali per favorire innovazione, imprenditorialità, sviluppo economico e integrazione sociale.

Ci sono 5 buone ragioni per conseguire la Nuova ECDL:

La Nuova ECDL si articola in: ECDL Base (4 moduli) ed ECDL Full Standard (7 moduli).

ECDL BASE

I quattro moduli che compongono la ECDL Base sono gli elementi fondanti della competenza digitale e definiscono le conoscenze e le abilità necessarie per utilizzare con dimestichezza il computer e internet.

I moduli – Computer Essentials – e – Online Essentials – sono evoluzioni dei moduli “Concetti di base dell’ICT”, “Uso del computer e gestione dei file” e “Navigazione e comunicazione in rete” (moduli 1, 2 e 7 della ECDL Core).
I moduli – Word Processing – e – Spreadsheets – rimangono invariati rispetto alla precedente certificazione (moduli 3 e 4 della ECDL Core).

ECDL FULL STANDARD

La ECDL Full Standard è composta dai quattro moduli della ECDL Base e dai seguenti tre moduli:

  • il modulo – IT Security – definisce i concetti e le competenze per un uso sicuro delle tecnologie digitali nello studio e nel lavoro e individua gli strumenti e le applicazioni che consentono di gestire in sicurezza una rete locale, il collegamento a Internet nonché i dati e le informazioni critiche;
  • il modulo – Presentation – (modulo 6 della ECDL Core) non ha subito variazioni rispetto alla precedente certificazione;
  • il modulo – Online Collaboration – identifica le competenze fondamentali per avvalersi degli strumenti cooperativi in rete, via PC ma anche tramite smartphone e tablet, delle reti sociali, delle applicazioni mobili, della memorizzazione remota, delle riunioni via web, ecc.

Per la ECDL Base e la ECDL Full Standard sono stati sviluppati nuovi Test d’esame con riferimento alle seguenti software suite:

  • Computer Essentials: Windows 7 – Ubuntu 12.04
  • Online Essentials: IE 10 + Mail – IE 10 + Gmail – Firefox + Thunderbird 15.0.1
  • Word Processing: Office 2007 – Office 2010 – LibreOffice
  • Spreadsheets: Office 2007 – Office 2010 – LibreOffice
  • IT Security: Generica
  • Presentation: Office 2007 – Office 2010 – LibreOffice
  • Online Collaboration: Google Suites

Dal 2014 i Test d’esame saranno disponibili anche con riferimento alle software suite Windows 8 e Office 2013.

Tutti gli esami sono erogati in modo automatico, con il Sistema ATLAS, secondo le procedure vigenti.

Per motivi didattici è consigliato un percorso di apprendimento che parta dai moduli dell’ECDL Base per poi estendersi agli altri moduli.

A partire dal 2014 viene introdotto il concetto di ECDL Profile.

La ECDL Profile lascia al candidato la libertà di scegliere una qualsiasi combinazione di moduli della famiglia ECDL da certificare, a seconda dei suoi interessi o delle sue esigenze professionali.

La ECDL Profile è destinata a testimoniare la graduale acquisizione di competenze nel mondo digitale, da riportare sul “libretto delle competenze” rilasciato dalle Regioni, e di cui tutti i cittadini dovranno essere dotati in ottemperanza alle normative europee sul reciproco riconoscimento del cosiddetto euro pass.

Il candidato può scegliere i moduli e sostenere i Test d’esame che desidera: queste abilità certificate rappresenteranno il suo ECDL Profile.

ESEMPI DI PROFILIECDL STANDARD

Il superamento dei quattro moduli della ECDL Base più tre moduli Standard a scelta del candidato dà diritto ad ottenere la ECDL STANDARD PROFILE.

ECDL SMART

Sia nel caso della ECDL Base che della ECDL Full Standard, ai 4 e ai 7 moduli si potrà aggiungere il Modulo DCA – Digital Competence Assessment, proposto da AICA in collaborazione con l’Università di Firenze e che intende sviluppare la consapevolezza necessaria a mantenere un attitudine critica nei confronti delle informazioni acquisite via web e spingere ad un uso responsabile dei mezzi di comunicazione interattivi.
Si potranno così acquisire la certificazione ECDL Base Smart e la ECDL Full Standard Smart.

ECDL EXPERT

Il superamento di tre su quattro, tra i seguenti moduli Advanced, dà diritto ad ottenere la ECDL EXPERT PROFILE.

In un’ottica di lifelong learning, l’AICA assegnerà al candidato un’unica Skills Card, che lo accompagnerà per tutta la vita, senza alcuna scadenza.

Con questa Skills Card il candidato potrà prenotare tutti i moduli d’esame previsti dalla Nuova ECDL.

Il Syllabus è il documento ufficiale che descrive in dettaglio ciò che il candidato deve sapere e saper fare per conseguire le certificazioni ECDL.

SYLLABI ECDL BASE

La ECDL Base è costituita dai seguenti 4 moduli (clicca sulle singole voci per scaricare il relativo Syllabus):

    • Computer Essentials Syllabus 1.0 Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per l’uso dei dispositivi elettronici, la creazione e la gestione dei file, le reti e la sicurezza dei dati. È un’evoluzione dei moduli IT Concepts e Using computer and managing file (moduli 1 e 2 della ECDL Core).
    • Online Essentials Syllabus 1.0 Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali necessarie alla navigazione in rete, a un’efficace metodologia di ricerca delle informazioni, alla comunicazione online e all’uso della posta elettronica.
    • Word Processing Syllabus 5.0 Il presente modulo richiede che il candidato dimostri la capacità di usare un programma di elaborazione testi per creare lettere e documenti.
    • Spreadsheets Syllabus 5.0 Il presente modulo richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di saperlo usare per produrre dei risultati accurati.

I moduli – Word Processing – e – Spreadsheets – sono invariati rispetto alla precedente certificazione (moduli 3 e 4 della ECDL Core).

SYLLABI ECDL FULL STANDARD

La ECDL Full Standard è composta, oltre che dai quattro modulo dell’ECDL Base, dai seguenti tre moduli (clicca sulle singole voci per scaricare il relativo Syllabus):

  • IT Security Syllabus 1.0 Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per comprendere l’uso sicuro dell’ICT nelle attività quotidiane e per utilizzare tecniche e applicazioni rilevanti che consentono di gestire una connessione di rete sicura, usare Internet in modo sicuro e senza rischi e gestire in modo adeguato dati e informazioni.
  • Presentation Syllabus 5.0 Il presente modulo richiede che il candidato dimostri competenza nell’utilizzo del software di presentazione.
  • Online collaboration Syllabus 1.0 Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per l’impostazione e l’uso di strumenti per la collaborazione online, quali memorie di massa, applicazioni di produttività, calendari, reti sociali, riunioni via web, ambienti per l’apprendimento e tecnologie mobili.

Il modulo Presentation rimane invariato rispetto alla precedente certificazione (modulo 6 della ECDL Core).

In un’ottica di lifelong learning, l’AICA assegnerà al candidato un’unica Skills Card, che lo accompagnerà per tutta la vita, senza alcuna scadenza.

Con questa Skills Card il candidato potrà prenotare tutti i moduli d’esame previsti dalla Nuova ECDL.

Per ottenere la Certificazione ECDL Base il candidato deve superare i seguenti quattro moduli d’esame:

  • Computer Essential / Concetti di base del computer
  • Online Essentials / Concetti fondamentli della rete
  • Word Processing / Elaborazione testi
  • Spreadsheets / Foglio elettronico

Per ottenere la Certificazione ECDL Full Standard il candidato deve superare i quattro moduli della Certificazione ECDL Base, a cui si aggiungono i seguenti tre moduli d’esame:

  • Presentation / Strumenti di presentazione
  • Online Collaboration / Collaborazione in rete
  • IT Security / Sicurezza informatica

Ciascun Test d’esame si compone di 36 domande.
La durata di ciascun Test d’esame è di 45 minuti.
La soglia di superamento del Test d’esame è del 75% (il candidato deve rispondere correttamente ad almeno 27 domande).
I Test d’esame vengono erogati in modo automatico tramite il Sistema ATLAS.
Al superamento delle quattro o delle sette prove d’esame, a seconda del percorso scelto dal candidato, verrà richiesta all’AICA l’emissione del Certificato ECDL Base o ECDL Full Standard.
Il candidato potrà ritirare il Certificato, disponibile dopo 1 settimana lavorativa dalla richiesta, direttamente presso il Test Center dove ha sostenuto l’ultimo esame.